Più continuiamo a conoscere, più continuiamo a sentire queste storie come le nostre storie, più riusciremo a costruire un' Italia diversa. R. Saviano

Cartografia della Puglia online, il rischio idrogeologico

Della nostra regione è possibile trovare molto materiale cartografico su internet dai vari siti istituzionali (il sito del Sit, il portale cartografico italiano etc...). Di seguito alcuni dati curiosi ed interessanti:



Purtroppo il sito con le mappe delle acque di balneazione è in fase di aggiornamento quindi non accessibile...vi anticipo solo che da precedenti mie consultazioni in gran parte il Lago di Varano non è balneabile (era scontato immagino..) mentre tutte le altre zone costiere sono balneabili anche se con livello di sostanze presenti nelle acque molto differenti...l'acqua più pulita in base a queste rilevazioni? Non Rodi Garganico, attuale "bandiera blu"..le analisi di cui parlo di riferiscono al 2008.

Interessante è osservare l'ortofoto sopra, rappresenta Carpino ed il rischio idrogeologico: la zona della Chiesa della Santa Croce ha "pericolosità geomorfologica molto elevata", probabilmente dovuta ai massi che si staccano, altra zona con stesso livello di pericolosità è quella a ridosso de "Lu vaddon" o Canale/fosso d'Orlando quindi tutta via Padre Pio ed i quartieri limitrofi, probabilmente qui dovuta alle infiltrazioni di acqua nel terreno che ne provocano il dissesto e l'erosione.
Prendete e condividetene tutti, questo è il nostro blog offerto in sacrificio per voi!

2 commenti:

  1. Ti segnalo anche la ma mappa della EEA (http://watch.eyeonearth.org/)e quella del PPTR(http://paesaggio.regione.puglia.it/).

    RispondiElimina

I commenti offensivi saranno cancellati