Più continuiamo a conoscere, più continuiamo a sentire queste storie come le nostre storie, più riusciremo a costruire un' Italia diversa. R. Saviano

Lu scazzamurreddhu

Da nord a sud dell'Italia questo poltergeist italiano è presente nei racconti degli anziani...c'è chi giura di averlo visto, chi ne aveva la casa infestata...vi propongo un bellissimo video dedicato allo scazzamurredd (come diciamo sul Gargano) o se preferite, termine più italianizzato, mazzaburello (accetto correzioni a riguardo).

Francesco Granatiero ci viene in soccorso spiegando il significato del nome:
da SCAZZA' schiacciare e dal germanico MARA fantasma (Gerhard Rohlfs). In mazzaburelli c'è MAZZA' battere. Il folletto schiaccia o batte perché si mette sulla pancia. 

AGGIORNAMENTO: Link al sito scendilkanekelopiscio
Prendete e condividetene tutti, questo è il nostro blog offerto in sacrificio per voi!

7 commenti:

  1. Se ti fa piacere un mio acrostiCO sul COboldo nostrano. Ciao

    A C R O S T I C O B O L D O



    Saltabellante a guisa di folletto
    Cincischia nei corredi dei baùli
    Avvolticchiando trine e crinoline
    Zoticone giullare dispettoso.
    Zompetta con incedere burlesco
    Ansante per la gioia di ammattirti
    Ma se ringrazi chi te l’ha mandato
    Un lare della casa lui diventa:
    Rilascia dal suo retto dischi d’oro
    E automedonte lesto si trasforma
    Limando con il fez peduncolato
    L’ordine più fiammante e ricercato.
    Olocausto per lui ch’è gran burlone.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Salve questa notte è successa una cosa tranissima circa un mese fa ho comprato al mio cavallo una corda nuova a treccia ed oggi come sono andata per riprenderla la treccia era tutta disfatta scioltaaaa..... bhò penso che ci fosse il suo zampino ma vorrei qualche consiglio per scacciarla viaaaa

      Elimina
    2. http://www.youtube.com/watch?v=cEDcJ2laAo4

      Elimina
  2. di che territorio è questa filastrocca?!

    grazie

    RispondiElimina
  3. http://www.scendilkanekelopiscio.it/seacc/lo-scazzamurillo/

    RispondiElimina
  4. Complimenti.
    Molto, molto interessante.
    Lo aggiungerò al mio materiale che riguarda proprio "lu scazzamuredde", come viene chiamato a San Marco in Lamis.
    Anche mia nonna raccontava di averne uno in casa da bambina.
    Suo padre trovava ogni mattina, alzandosi dal letto, una moneta d'oro nella pantofola. Quando lo ha raccontato alla moglie, non ha più trovato niente.
    Che dialetto parlano nel filmato? Sarebbero interessanti più notizie a riguardo.
    Bello e nuovo anche l'Acrostico.
    Segnalo - ma già conoscerete la pubblicazione - un Poemetto in dialetto sammarchese di Joseph Tusiani intitolato proprio "Lu Scazzamuredde" [Quaderni del Sud - Antonio Motta -Editore]
    Non conoscevo questo Sito, lo metterò tra i miei Preferiti.
    Complimenti!
    Anna Siani

    RispondiElimina
  5. grazie anna, la pubblicazione la conosco solo di nome...sarebbe bello averla un giorno, la lista di cose da leggere è già lunga oggi...

    RispondiElimina

I commenti offensivi saranno cancellati