Più continuiamo a conoscere, più continuiamo a sentire queste storie come le nostre storie, più riusciremo a costruire un' Italia diversa. R. Saviano

Foggia, un fiume "negato"

Foto di Regione Capitanata
A Foggia, abusivamente, si ferma il corso del fiume Cervaro con una "strada" per far passare dei mezzi pesanti (per un cantiere abusivo) da una sponda all'altra. Chi dovrebbe controllare e vigilare su tutto ciò?

Fonte: Regione Capitanata
Prendete e condividetene tutti, questo è il nostro blog offerto in sacrificio per voi!

2 commenti:

I commenti offensivi saranno cancellati