Più continuiamo a conoscere, più continuiamo a sentire queste storie come le nostre storie, più riusciremo a costruire un' Italia diversa. R. Saviano

Scoperto un simbolo unico in Italia, a Carpino - GARGANO

Tempo fa, uno dei componenti del Team ARGOD, Domenico Sergio Antonacci, e suo fratello, Antonio Antonacci (il primo a notarlo), segnalarano una serie di simboli incisi sullo stipite destro del portale della Chiesa di San Cirillo, che troneggia nella piazza principale di Carpino, luogo ormai molto conosciuto per lo svolgersi del Carpino Folk Festival, evento di portata nazionale.
Esso si compone di quattro sezioni identiche che si trovano attorno al centro, come per eluderlo. In parole povere è una svastica, più precisamente è una delle varianti di svastica più rare esistenti al mondo: Svastica lappone, tipica solo di questa terra lontana che appare come un’intersezione di quattro quadrati (o cmq di quattro quadrilateri con la stessa area).
- Cosa ci fa una Svastica lappone a Carpino, qui sul Gargano?
- E’ stata incisa in antichità o e è più recente?
- E’ stata incisa proprio per fare riferimento al Cuore di Tricheco oppure è stata incisa per imitazione?
- Può aver a che fare con una qualche forma di Sciamanesimo qui sul nostro promontorio?

Clicca qui per continuare nella lettura.
Prendete e condividetene tutti, questo è il nostro blog offerto in sacrificio per voi!

Nessun commento:

I commenti offensivi saranno cancellati