Più continuiamo a conoscere, più continuiamo a sentire queste storie come le nostre storie, più riusciremo a costruire un' Italia diversa. R. Saviano

A Vieste salvato un delfino impigliato nelle reti del trabucco!

Fonte foto: bari.repubblica.it
Ieri mattina a Vieste un piccolo delfino è stato liberato dalle reti del trabucco dove era rimasto impigliato. A dirigere la delicata operazione (anche a causa delle avverse condizioni meteo) la Capitaneria di porto insieme all'equipaggio della motovedetta CP 880; appena liberato il piccolo cetaceo ha preso il largo, sembra che non fosse ferito. 

Tuteliamo il nostro mare; di recente abbiamo appreso la triste notizia di scarichi abusivi di "acque" a Peschici, dalla rupe del castello....se qualcuno ha notizie più precise può commentare questo post o contattarci via mail.

Aggiornamento: un lettore ci fa notare, tramite i commenti, che non sembrano essere reti di trabucco....mah
Prendete e condividetene tutti, questo è il nostro blog offerto in sacrificio per voi!

2 commenti:

  1. dalla foto non mi sembra una rete di trabucco ma una rete tipo tramaglio....forse collocata dove non si potrebbe....màh!...con quel mare poi avvicinarsi al trabucco con una motovedetta non proprio piccola...mah...a me non è chiaro

    RispondiElimina
  2. condivido i tuoi dubbi...non ci avevo pensato..tra l'altro la rete ha i galleggianti...

    RispondiElimina

I commenti offensivi saranno cancellati