Più continuiamo a conoscere, più continuiamo a sentire queste storie come le nostre storie, più riusciremo a costruire un' Italia diversa. R. Saviano

Il Ministero dell'Ambiente dice SI al petrolio, si perforerà alle Isole Tremiti

La Puglia ancora sotto attacco...qualche giorno fa avevamo pubblicato il comunicato stampa ufficiale dove la Regione si opponeva ad un eventuale SI (che era nell'aria) alle perforazioni petrolifere dalle Isole Tremiti al Capo di Leuca, ma non è bastato.
Il "Governo del fare", non contento del troppo "fatto" fino ad oggi, autorizza definitivamente le estrazioni petrolifere in una vasta area che va dall'Abruzzo fino a Leuca, il capo sud della Puglia.

Come si evince da titolo del post a dare le autorizzazioni è stato il MATT (acronimo di Ministero dell'Ambiente e della tutela del territorio e del mare) nella persona di Stefania Prestigiacomo...alla faccia della tutela!!
Se compromettere un ambiente marino come quello (riserva marina di massimo livello di protezioni in alcuni tratti) delle Tremiti è tutela...ecco cosa si va a distruggere:

Altre info qui
Dopo il SI a Vasto arrivano i delfini
La guerra in Libia causa del definitivo SI?
Altri video dei fondali magnifici delle Isole Tremiti

Noi vi abbiamo messo i mezzi a disposizione, ora giudicate voi l'operato del Ministero...


Prendete e condividetene tutti, questo è il nostro blog offerto in sacrificio per voi!

Nessun commento:

I commenti offensivi saranno cancellati