Più continuiamo a conoscere, più continuiamo a sentire queste storie come le nostre storie, più riusciremo a costruire un' Italia diversa. R. Saviano

"Cosa fate stasera?" Andiamo dove va il Carpino Folk Festival!

Carpino Folk Festival Show Pizzica Tarantella Garganica Tammuriata

Stasera presso il DéjàVu (Termoli) , dalle ore 23:00, si terrà lo spettacolo folcloristico nato dalla collaborazione tra la Direzione Artistica di Antonella Ribuoli e Gianni Graziano e la Direzione Artistica del Carpino Folk Festival, il primo grande festival pugliese della musica popolare e delle sue contaminazioni che da 15 anni fa tremare le terre della capitanata attirando gente da tutto il mondo e contando fino alle 100.000 presenze in agosto ogni anno.

Saranno presenti:
Luciano Castelluccia: Art director (Voce, Percussioni, attrezzi vari)
Antonio Manzo: Technical Manager (tamburi a cornice e cajon)
Enzo Aniello: Voce e chitarra Classica
Rocco di Lorenzo: Voce e Chitarra Acustica
Giovanni Delle Fave: Fisarmonica
Antonio Pizzarelli: Clarinetto, flauto dolce.

Progetto “SUONI DI SOTTO”:
Il gruppo esegue repertori tradizionali del mondo contadino delle Puglie appresi in anni di convivenza e apprendistato con alcuni anziani cantatori e suonatori .
Si caratterizza per un uso insolito e preponderante della voce: tutti i componenti cantano, e nessuno di loro con una impostazione classica, ma usando risonatori e respiri propri della musica di tradizione delle campagne.
Il repertorio è composto soprattutto da tarantelle, pizzica e tammuriate che consentono al pubblico di ballare per larga parte del concerto, intervallati da canti "alla stisa", canti a tre o quattro voci diverse eseguiti senza accompagnamento musicale, i cori cioè che anticamente si facevano in campagna.

In regalo splendidi gadgets del Carpino Folk Festival!!!


JAAAAMMMMM!


Evento facebook
Prendete e condividetene tutti, questo è il nostro blog offerto in sacrificio per voi!

Nessun commento:

I commenti offensivi saranno cancellati