Più continuiamo a conoscere, più continuiamo a sentire queste storie come le nostre storie, più riusciremo a costruire un' Italia diversa. R. Saviano

A Carpino rivive il ricordo del film "La Legge" girato nel 1958

Foto e video di Franco Cautillo da corrieredelmezzogiorno.it
CARPINO, 1958. In Piazza del Popolo arriva una troupe cinematografica; è già lontano il ricordo della Piazza della Rivoluzione* (...per fortuna..se quella era rivoluzione io sono Babbo Natale).
Ci sono, tra gli altri, Mastroianni e Lollobrigida. Si gira il film "La legge"; la pellicola non ebbe molto successo negli anni a venire, ma è restato, nei carpinesi che parteciparono allora come comparse, il ricordo di quelle giornate, tanto diverse da quelle tanto uguali delle loro vite fatte di stenti.
Oggi Carpino ricorda quelle giornate, quelle tremila lire guadagnate a fare la comparsa, a giocare a carte e bere vino nella cantina sotto il rumore della cinepresa....
e ringrazia il regista Jules Dassin a 100 anni dalla sua nascita...sembra che ogni tanto qualcuno si ricordi di noi.

*Piazza della Rivoluzione fu il nome della attuale piazza di Carpino durante il fascismo



Prendete e condividetene tutti, questo è il nostro blog offerto in sacrificio per voi!

2 commenti:

I commenti offensivi saranno cancellati