Più continuiamo a conoscere, più continuiamo a sentire queste storie come le nostre storie, più riusciremo a costruire un' Italia diversa. R. Saviano

Infopoint turistici della Regione, manca la provincia di Foggia

Sono sempre critico verso chi afferma che la Puglia è "baricentrica"...solitamente...questa volta però hanno superato il limite.

OGGETTO: INDAGINE DI MERCATO PER LA DETERMINAZIONE DELLA BASE D’ASTA PER LA FORNITURA DI INFOPOINT MOBILI ESTIVI PER LE ESIGENZE DI PUGLIAPROMOZIONE.

Premesso che:
- l'Agenzia Regionale di Promozione Turistica Pugliapromozione ha la necessità di affidare la fornitura temporanea per i mesi di luglio – agosto e metà settembre, di n. sei infopoint mobili (chioschetti, gazebo o soluzioni simili), per le esigenze di informazione ed assistenza turistica;
- i predetti infopoint devono essere collocati in zone ad alto flusso di utenza turistica per il periodo estivo;
- l’infopoint deve avere forma circolare o altra forma, purchè non rettangolare né quadrata, amovibile, della grandezza di circa 6/8 mq, deve consentire personalizzazioni proprie, deve prevedere un’apertura “porta” e almeno due sportelli “finestre con affaccio”;
- gli infopoint dovranno essere collocati, a cura del fornitore, dal 01.07.2012 al 15.09.2012 nelle seguenti località:

a. Lecce (centro storico) 
b. Bari (centro storico) 
c. Taranto (centro storico) 
d. Cisternino (centro storico) 
e. Otranto (centro storico) 
f. Gallipoli (centro storico) 
etc etc.... continua qui per leggere il documento

Di chi è la responsabilità?

Agg. h 16.00
Dei nostri amministratori che non si sono fatti avanti oppure dei tecnici alla regione?
Prendete e condividetene tutti, questo è il nostro blog offerto in sacrificio per voi!

4 commenti:

  1. Penso che prima di parlare di responsabilità bisogna accertare i fatti: chi doveva comunicare le location candidabili a Pugliapromozione? Qual è la lista con i comuni foggiani candidati? Chi si è fatto avanti e quali costi sono da sostenere? Siamo sicuri che non ci siano già degli info point turistici in comuni come Vieste o Peschici? A Vieste è presente una IAT che fornisce (nel bene e nel male) info ai turisti oltre a funzioni amministrative di vario genere, a Peschici che io sappia viene comunque attivato un servizio simile. Attenzione: non sto difendendo Bari, ma voglio capire prima i fatti come stanno realmente.
    Falco Michele

    RispondiElimina
  2. Michele, la mia domanda alla fine è "di chi è la responsabilità?"..capisco cosa dici; comunque anche a San Menaio c'è una specie di infopoint gestito dalla proloco

    RispondiElimina
  3. La responsabilità a questi livelli è sempre e comunque di chi si dovrebbe occupare di turismo a livello istituzionale, ovvero assessorato provinciale al turismo della provincia di Foggia - Assessora E.Consiglio (ndr vice presidente della provincia anche) e rappresentante della provincia di Foggia per Pugliapromozione, ovvero il signor Nicola Vascello; questi sono i nostri rappresentanti massimi in carica in materie turistiche, bisogna chiedere a loro cosa sia successo e perchè....

    RispondiElimina

I commenti offensivi saranno cancellati