Più continuiamo a conoscere, più continuiamo a sentire queste storie come le nostre storie, più riusciremo a costruire un' Italia diversa. R. Saviano

D'Araprì Gran Cuvée XXI secolo 2007 vincitore dell'OSCAR NAZIONALE dello SPUMANTE

D'Araprì Gran Cuvée XXI secolo 2007 vincitore dell' OSCAR NAZIONALE dello SPUMANTE


Gran finale all'Hilton di Roma stasera:
Primo classificato in italia come miglior spumante "D'Araprì Gran Cuvée" 


Un premio meritatissimo che ripaga il lavoro e la tenacia che tre amici hanno iniziato a San Severo anni fa. D'Araprì così, onora il Tavoliere e tutta la Capitanata insieme a tutti quelli che stanno investendo e credendo in questo prodotto e nel territorio.

Lo spumante pugliese è stato annoverato,a gennaio 2013, tra le “Stelle del firmamento enologico italiano per le bollicine” ed era tra le tre bottiglie in nomination che si sono contese l’Oscar 2013 per il miglior Vino Spumante.
Il Gran Cuvée D'Araprì è ottenuto da uve Bombino bianco, Montepulciano e Pinot nero coltivate nel Tavoliere. Ogni bottiglia riposa almeno 48 mesi al riparo dalla luce e dalle correnti d’aria, ad una temperatura di 13 gradi, negli splendidi sotterranei delle cantine d’Araprì, situate nel centro storico di San Severo. Questo millesimato unisce la leggerezza del Brut tradizionale al sapore particolare dell’annata eccezionale che lo ha visto nascere. È ideale con aragoste, granchi, salmone e caviale, pietanze al tartufo e formaggi lungamente stagionati.
Per i tre amici titolari della cantina (Girolamo, Louis e Ulrico) si tratta di una grande soddisfazione: d’Araprì è ormai da anni un marchio apprezzato in tutta Italia e nel mondo per la qualità dei suoi spumanti, ottenuti in un territorio che non ha mai avuto una vocazione per le bollicine.

Sito ufficiale
Puntata Fuori di Gusto La 7 Febbraio 2013 presso la cantina D'Araprì  
Leggi altro
Le foto della premiazione
 
Prendete e condividetene tutti, questo è il nostro blog offerto in sacrificio per voi!

Nessun commento:

I commenti offensivi saranno cancellati