Più continuiamo a conoscere, più continuiamo a sentire queste storie come le nostre storie, più riusciremo a costruire un' Italia diversa. R. Saviano

Il #Gargano da "Lo sperone d'Italia", Vocino M., 1914

di Domenico Antonacci

Tra i testi "base" per ogni appassionato di storia e tradizioni del Gargano vi è sicuramente "Lo sperone d'Italia" di Michele Vocino, edito nel 1914. Al suo interno, oltre a tantissime testimonianze riguardanti usi e costumi ormai scomparsi, è possibile trovare numerosi e dettagliati disegni del Gargano di allora.
Ne ho raccolti alcuni nell'album completo sulla fanpage facebook di Amara terra mia, ma intanto qualche anteprima:
Vieste
Ischitella, mare e lago di Varano
Monte Sant'Angelo, a pochi passi dal Santuario di San Michele
Il trabucco di Monte Pucci, Peschici

Prendete e condividetene tutti, questo è il nostro blog offerto in sacrificio per voi!

2 commenti:

  1. Non c'è un pdf del libro di Michele Vocino?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ecco a te: http://www.internetculturale.it/jmms/objdownload?id=oai%3Awww.internetculturale.sbn.it%2FTeca%3A20%3ANT0000%3ASBL0479210&teca=MagTeca%20-%20ICCU&resource=img&mode=all

      Elimina

I commenti offensivi saranno cancellati