Più continuiamo a conoscere, più continuiamo a sentire queste storie come le nostre storie, più riusciremo a costruire un' Italia diversa. R. Saviano

Suggestioni fotografiche di una giapponese sessantenne a spasso per il Gargano

Alfredo Monteleone ci invia alcune foto scattate qua e là per il Gargano con una Yashica medio formato degli anni '50.

Cosa ci fa una giapponese sessantenne a spasso per il Gargano?
L'idea della raccolta fotografica è basata innanzitutto sulla ricerca di formati e supporti che si distinguessero dalla quello attualmente più utilizzato (3:2 digitale). Dopo vari tentativi la scelta è ricaduta sulla pellicola 6x6 B/N. Le foto sono state infatti scattate con una biottica giapponese degli anni '50 trovata in un mercatino. Il bianco e nero mette in risalto trame e chiaroscuri mentre il formato quadrato è favorevole nell'esaltare determinate composizioni geometriche. Ne viene fuori una raccolta di immagini fuori dal tempo che mette in luce gli angoli di territorio Garganico rimasti piuttosto immutati col passare degli anni; di fatto a prima vista le immagini risultano difficilmente collocabili temporalmente. Luoghi: Monte Sant'Angelo - Pulsano - Rodi






Prendete e condividetene tutti, questo è il nostro blog offerto in sacrificio per voi!

Nessun commento:

I commenti offensivi saranno cancellati