Più continuiamo a conoscere, più continuiamo a sentire queste storie come le nostre storie, più riusciremo a costruire un' Italia diversa. R. Saviano

Due menhir rubati nelle campagne salentine

Si ergono da millenni nelle nostre campagne, sono conficcati nella terra, ma indicano il cielo. 
I menhir sono uno dei simboli tra i più riconosciuti del passato remoto salentino e da un po’ di tempo sono oggetto di furto. 
E’ accaduto nelle campagne al limite tra Cannole e Giurdignano. Un buco nel terreno, evidentemente scavato con qualche mezzo, perché il menhir, di grosse dimensioni, è molto pesante. Impossibile tirarlo fuori a mani vuote. Anche trasportarlo è difficile se non qualche mezzo fatto arrivare appositamente sul posto.

Prendete e condividetene tutti, questo è il nostro blog offerto in sacrificio per voi!

Nessun commento:

I commenti offensivi saranno cancellati