Più continuiamo a conoscere, più continuiamo a sentire queste storie come le nostre storie, più riusciremo a costruire un' Italia diversa. R. Saviano

Il trabucco di Rodi Garganico in fiamme

Le parole non bastano..un territorio in mano a "gente povera di vita"..
Di certo non facile appiccare il fuoco a tavole umide e con l'acqua a distanza così ravvicinata.



Qualcuno vocifera che sia stato provocato intenzionalmente per poter attingere ai finanziamenti regionali in arrivo sui trabucchi. Non ci sarebbe molto da sorprendersi.....

Ricordiamo che quello di Rodi Garganico è un trabucco costruito nel 2006 dal Comune di Rodi (forse su uno preesistente, ma ignoriamo questo dato storico).



Ringraziamo Michele Azzellino per la segnalazione
Prendete e condividetene tutti, questo è il nostro blog offerto in sacrificio per voi!

Nessun commento:

I commenti offensivi saranno cancellati