Più continuiamo a conoscere, più continuiamo a sentire queste storie come le nostre storie, più riusciremo a costruire un' Italia diversa. R. Saviano

Rifiuti campani smaltiti illecitamente nei campi di Manfredonia, San Severo, Zapponeta e San Paolo Civitate.

“Maltrattare la natura significhi maltrattare gli esseri umani, soprattutto i più indifesi. La natura non è nostra nemica, ma nostra madre”. Papa Francesco


70 ettari di terreno situate nelle zone di Manfredonia, San Severo, Zapponeta e San Paolo Civitate, oggetto di sversamenti illeciti di rifiuti speciali. 19 persone arrestate, 46 indagati, sigilli a 70 ettari di terreno“
Ed è stato corrotto anche un dipendente ARPA, può bastare?

Traffico organizzato di rifiuti in concorso, corruzione, falso ideologico in atto pubblico, realizzazione e gestione di discarica abusiva: sono queste le accuse mosse dalla Direzione Distrettuale Antimafia di Bari, nei confronti di 19 persone arrestate all'alba di oggi, nell'ambito del blitz 'In Daunia venenum'.

Complessivamente, l'inchiesta conta 46 indagati (42 persone fisiche e 4 società). Nel dettaglio, all’esito delle complesse attività investigative condotte dai militari del Nucleo di Polizia Tributaria di Bari e dal personale del commissariato di Manfredonia con la squadra mobile di Foggia, il gip presso il Tribunale di Bari ha disposto l’applicazione di 19 misure cautelari personali (5 in carcere, 9 ai domiciliari, 2 obblighi di dimora, 2 divieti di dimora e 1 divieto di esercizio dell’attività d’impresa) nonché il sequestro preventivo di beni per il valore complessivo di oltre 9,3 milioni di euro.

Leggi tutto su Foggia Today

Video sversamento
Domenico Gramegna Arpa Puglia e Primiano Calvo indagati




Scrive Quotidiano L'Attacco:

Dalla località Falciglia a San Severo fino ad un bunker allo Sciale degli Zingari nella Riviera Sud di Manfredonia. È enorme l’operazione “In Daunia venenum”, con la quale la DDA di Bari ha sgominato un’organizzazione criminale mettendo a segno ben 19 arresti nelle scorse ore tra politici, imprenditori, dirigenti e proprietari di terreni. Ai domiciliari anche Primiano Calvo, nome noto della politica di San Severo, ex An, legatissimo all’ex sindaco di Roma Gianni Alemanno e oggi saltato sul carro leghista, come referente locale di Noi con Salvini.
Vanno in carcere:
MUNDI Fabrizio nato a Popoli (Pescara ) il 17.01.1981, amministratore della LUFA SERVICE
ALIPERTI Diego nato a Napoli il 22.08.1984, socio della LUFA SERVICE
ALIPERTI Angelo nato a Napoli il 30.07.1959, amministratore dell’impresa PULITEM
BONACERA Remo nato a San Severo il 13.07.1956, titolare dell’impresa DAUNIA 2009
CONIGLIO Giacinto nato a Manfredonia il 12.06.1954, proprietario dei terreni

Agli arresti domiciliari:
DE FILIPPO Giuseppe nato a Mattinata (FG) il 06.06.1964, dipendente LUFA SERVICE
FORMATO Domenico nato a Casalnuovo di Napoli il 23.05.1970, autista della PULITEM
GELO Domenico nato a Napoli il 09.08.1979,autista della PULITEM
PASSARIELLO Salvatore nato a Pollena Trocchia (NA) il 21.09.1959, autista della PULITEM
MINISCHETTI Ranieri Pio nato a San Giovanni Rotondo (FG) 28.02.1975, proprietario terreni
GRAMEGNA Domenico nato a Brescia il 15.05.1958, dirigente ARPA Puglia
CALVO Primiano nato a San Severo (FG) 30.10.1970, politico
COMITANGELO Antonio nato a Torino il 20.05.1966, politico
DEL PRETE Paolo Antonio nato a Barletta il 30.05.1971, politico
Obbligo di dimora per
PASTENA Antonio nato a Avellino il 27.01.1957, direttore tecnico della LUFA SERVICE
DAMATO Sebastiano nato a Margherita di Savoia (FG) 10.02.1953, dipendente LUFA SERVICE
Divieto di dimora in San Severo
SPERINTEO Antonella nata a San Severo (FG) 16.01.1980, dipendente LUFA SERVICE
SPERINTEO Rita nata a San Severo (FG) il 24.06.1989, dipendente LUFA SERVICE
Divieto temporaneo di esercitare attività imprenditoriale per
NUOVO Gaetano nato a Bari il 13.04.1935,chimico, socio della ALLKEMA SERVICE, amministratore della ALLKEMA SERVICE, tecnico della srl IMMORBERDAN società proprietaria del sito corrente a Bari via Caldarola.
Prendete e condividetene tutti, questo è il nostro blog offerto in sacrificio per voi!

Nessun commento:

I commenti offensivi saranno cancellati