Più continuiamo a conoscere, più continuiamo a sentire queste storie come le nostre storie, più riusciremo a costruire un' Italia diversa. R. Saviano

La società civile dice No alla mafia garganica, verso la XXIII Giornata della memoria

Dopo i fatti di sangue la risposta delle associazioni, Augello (Artefacendo), Delle Vergini (Arci) e Spinelli (Libera) ci raccontano il percorso verso la costruzione di un coordinamento per la legalità che coinvolge associazioni del territorio e il mondo della scuola. Il 21 marzo a Foggia la "Giornata della memoria".


Prendete e condividetene tutti, questo è il nostro blog offerto in sacrificio per voi!

Nessun commento:

I commenti offensivi saranno cancellati