Più continuiamo a conoscere, più continuiamo a sentire queste storie come le nostre storie, più riusciremo a costruire un' Italia diversa. R. Saviano

Hardcore Gargano Trekking - 11 novembre 🏃💪🏃💪


Matteo Falcone, Domenico Sergio Antonacci e Giovanni Luca Russo insieme per proporvi il trekking di San Pasquale, itinerario tra i meno battuti ma ricco di suggestioni paesaggistiche, storiche e naturalistiche 🔝🔝🔝!
Bando alle ciance, ecco le informazioni essenziali per chi vuole essere dei nostri:

🗺️ San Pasquale (Monte S. Angelo) 🏞️🏞️🏞️
📅 11 novembre 2018
🏃 Camminatori esperti (Difficoltà E)

Posti limitati 🕒 , modulo iscrizione in fondo!


Pendenze a tratti elevate e fondo sconnesso rendono questo percorso di difficoltà medio-alta (per gli standard del Gargano), adatto a chi ama unire l'avventura all'esplorazione di nuove zone poco battute.
Con voi ci saranno una guida naturalista, un geologo e una guida turistica a raccontarvi la ricchezza e la varietà di questo pezzo di Gargano sconosciuto ai più, tra piante, rocce e tracce storico-archeologiche.
Case-grotta, pagliai, frantoi e infine, alla meta, un antico convento medievale scavato nella roccia noto come "San Pasquale" e la vicina necropoli, arricchiscono la valenza storica di questa zona oggi lontana da ogni via di comunicazione moderna.

Si tratta di un percorso trekking che, seppur non lunghissimo, richiede un certo impegno per cui è sconsigliato ai neofiti e a chi non ha l'adeguata attrezzatura da trekking.

✔️INFORMAZIONI PERCORSO
Lunghezza: 10 km circa (distanza indicativa, il percorso potrebbe subire variazioni a seconda delle condizioni meteo e del livello di esperienza dei partecipanti)
Tempo di percorrenza: 6/8 ore
Dislivelli tot: +270mt / -900mt
Pendenze max: +44% / -48%
Pendio medio: + 10% / - 14%

Quota partecipante: 15€
Min partecipanti: 10
Max partecipanti: 20

✔️ INFORMAZIONI: tel 3931753151

✔️ ISCRIZIONI
> https://goo.gl/forms/KBbuJ6CGIKv595Xp1


Prendete e condividetene tutti, questo è il nostro blog offerto in sacrificio per voi!

Nessun commento:

I commenti offensivi saranno cancellati