Più continuiamo a conoscere, più continuiamo a sentire queste storie come le nostre storie, più riusciremo a costruire un' Italia diversa. R. Saviano

Finanziamenti per le torri costiere dalla Regione Puglia

Aperte le procedure per attingere a circa 400 mila euro complessivi, presentando istanze e progetti entro lunedì 10 dicembre prossimo.

La Giunta della Regione Puglia, nella seduta del 29 novembre, ha approvato le Linee Guida per l’erogazione dei contributi previsti dall’art.34 della L.r. n. 44/2018 “Tutela delle Torri Costiere per il potenziamento e la qualificazione dell’accessibilità e fruibilità delle coste pugliesi”.

Potranno presentare istanza di finanziamento gli enti locali singoli o associati. Ciascun soggetto interessato può presentare, come singolo o in associazione, una sola istanza di finanziamento per un singolo intervento, pena la inammissibilità delle istanze presentate.

Nell'istanza il soggetto interessato dovrà dichiarare, a pena di inammissibilità:
– di possedere la disponibilità del bene oggetto dell’intervento di durata residua non inferiore a cinque anni attestata da un atto di concessione/consegna o, in mancanza, di impegnarsi ad ottenerla entro il termine previsto nel crono programma per l’avvio dei lavori;
– che il bene da valorizzare sarà destinato a finalità turistico/culturale pubblica;
– che l’intervento candidato a finanziamento non rientra nella disciplina dell’aiuto di Stato di cui all’art. 107, paragrafo 1, del Trattato sul funzionamento dell’Unione Europea, perché l’attività cui è diretto non è economica e non incide sugli scambi fra gli stati membri.

L’istanza dovrà essere corredata, a pena di inammissibilità, da un progetto di valorizzazione che contenga una sintetica descrizione degli interventi da realizzare, un elenco delle spese da sostenere, unitamente ad un piano finanziario che espliciti l’importo del contributo richiesto e l’eventuale cofinanziamento sostenuto dal richiedente.

All’istanza dovranno essere altresì allegati il crono programma dei lavori, il titolo concessorio/consegna o la richiesta di concessione/consegna presentata, nonchè la documentazione relativa alla natura giuridica del richiedente (denominazione, sede, dati del legale rappresentante).
Prendete e condividetene tutti, questo è il nostro blog offerto in sacrificio per voi!

1 commento:

  1. Very informative blog post….thanks for sharing it..
    Book online bus ticket from Redbus

    RispondiElimina

I commenti offensivi saranno cancellati