Più continuiamo a conoscere, più continuiamo a sentire queste storie come le nostre storie, più riusciremo a costruire un' Italia diversa. R. Saviano

Sequestrata la centrale termica a biomasse "Enterra" di Rignano Garganico

«Illecita gestione delle acque meteoriche, di dilavamento del piazzale e del processo produttivo ed esercizio dell’impianto in assenza di autorizzazione alle emissioni in atmosfera diffuse e convogliate», le accuse.

Quattro le persone denunciate, su disposizione della Procura della Repubblica: il legale rappresentante dello stabilimento, il direttore generale, il direttore di stabilimento ed il direttore tecnico. L'impianto ha un valore di 67milioni di euro, esteso su di una superficie di 22.000 mq

Prendete e condividetene tutti, questo è il nostro blog offerto in sacrificio per voi!

Nessun commento:

I commenti offensivi saranno cancellati