Più continuiamo a conoscere, più continuiamo a sentire queste storie come le nostre storie, più riusciremo a costruire un' Italia diversa. R. Saviano

Rubata una panchina lungo la Via Francigena (non è la prima!)

di Michele del Giudice
L'IMBECILLUS GARGANICUS ha rubato un'altra panchina lungo la Via Francigena/Micaelica nel Gargano, all'inizio (a scandere) della stupenda Fajarama che, in una faggeta meravigliosa, arriva all'antico convento/hospitale di San Matteo. Ora questa panchina allieterà un cortile di qualche squallida casa di campagna nell'agro di San Marco in Lamis. E il ladro, squallido proprietario di un cortile squallido, sarà contento di possedere una panchina non "pagata". E questo poveraccio protesterà contro uno Stato, contro una Amministrazione, contro la Polizia e Carabinieri quando qualche suo amico gli ruberà una pecora. Sono avvilito.



Prendete e condividetene tutti, questo è il nostro blog offerto in sacrificio per voi!

Nessun commento:

I commenti offensivi saranno cancellati